La lista della spesa

L

Ad agosto, prima dell’avvio di una nuova stagione, si tende a fare la lista della spesa per l’anno successivo. Provo a farla per questo spazio.

Mi affascinano molto i blog di introspezione, quelli in cui l’autore condivide momenti della propria vita per approfondire alcune tematiche ed esplicitare il proprio mood e il proprio feeling. Esternalizzare l’introspezione. Ma è giusto? Che razza di introspezione è, allora? Mi si dirà: ma è quello che fanno gli scrittori, ovvero trasmettere umore e sentimenti attraverso i propri scritti. E allora mi chiedo se ho pretese di essere scrittore, come la Maria Giulia, oppure no.

Procediamo allora con metodo e affrontiamo gli argomenti: in queste settimane avrei voluto parlare del mio viaggio in Finlandia, di Tallin, del Geometra Mari che si è sposato e col quale abbiamo una cena in sospeso da anni, di Garnett al Boston, di Grotte Portella, della Sinistra in generale, del fatto che non ho più tempo di approfondire tutte queste cose. Mettiamoci pure l’8 Settembre, l’Agenda 21, una casa da finire di sistemare, il lavoro. Eh già, ci sta pure quello. E rimettere in piedi Discipulus no?

Vediamo se mi viene in mente qualcos’altro. Per ora cerco di darmi da fare per sviluppare ciascuno di questi temi, anche se il tempo è poco e l’ispirazione ancora meno. Ma ormai ho deciso che ho smesso di fumare, quindi posso disporre di più tempo e di più energie.

About the author

Major

Linguista, mezzo latinista, antigrecista e web designer, a Frascati (Roma)

1 comment

Rispondi

di Major

Sull’autore

Major

Linguista, mezzo latinista, antigrecista e web designer, a Frascati (Roma)

Follow Me

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: