Movember 2013

Colpa, o merito, del Dottorino.

Costui, un inquietante personaggio che si aggira nei corridoi di una vecchia scuola di suore quasi abbandonata, lo scorso anno mi provocò mettendo alla prova la mia faccia tosta, rivelandomi che a Novembre è uso farsi crescere i baffi per un’iniziativa, lodevole, di sensibilizzazione al tumore alla prostata e ai testicoli. Io la faccia, e i baffi, ce li ho messi volentieri già dallo scorso anno, mentre lui non ha avuto il coraggio di vedere il suo volto cambiare, anche soltanto per un po’.

Quest’anno si replica, con un baffo un po’ più ingombrante, ma comunque affascinante, che richiama il retaggio calabrese delle mie origini e che mi porta in maniera minacciosa a ricordare, per somiglianza, ai miei vari zii di parte paterna. Non nascondo un certo imbarazzo, tuttavia è una cosa che faccio volentieri, fosse soltanto per spiegare a tutti quelli che mi fermeranno con una sardonica e malcelata ironia, che prevenire i tumori maschili è molto importante, che l’attenzione per la salute è fondamentale per aumentare la nostra aspettativa di vita, e con un sorriso sulle labbra me ne andrò, pensandomi per un momento come Magnum PI.

Per tutte le info del caso visitate pure il sito di Movember: http://ex.movember.com/it/

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: